NOI DELL'ARTE - il filo racconta..storie tessili

Dal 4 marzo al 2 aprile 2017

orari apertura: 

venerdì dalle 15 alle 19

sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

 

 

INAUGURAZIONE

sabato 4 marzo alle ore 17.30

 

L’idea del progetto espositivo prende ispirazione dal fiume Natisone, che sinuosamente attraversa Cividale circondata da una natura rigogliosa spesso accarezzata dal vento. Cividale nasce e vive intorno al fiume e vi è un continuo dialogo tra la città ed il suo fiume.Un gruppo di donne creative con la passione dell'arte e del tessuto, camminano insieme, parlano, si confrontano ciascuna con il suo punto di vista, elaborando in maniera autonoma un progetto comune, ispirato al corso dell'acqua, luogo di vita, confine, punto d’incontro o di separazione e con il suo ciclico rinnovare è da stimolo per i loro racconti realizzati attraverso l'intreccio di fili. Il sussurro del vento, il silenzio dell'acqua, i colori della natura, hanno stimolato in loro la voglia di raccontare con le mani che diventano così protagoniste per la realizzazione dei loro fantasiosi intrecci. Come il Natisone fa parte di Cividale cosi, un filo lega le artiste l'uno all'altra. I suoni, i colori, gli odori, la trasparenza dell'acqua che lungo il suo percorso ha accompagnato secoli di storia diventano il punto di partenza per la ricerca tessile di queste artiste che non si limitano ad esprimere la propria poetica solo attraverso i cromatismi pittorici e tecnici dell'arazzo tradizionale, ma anche e soprattutto con l'utilizzo di materiali tessili alternativi, che intrecciati con svariate tecniche invaderanno lo spazio con istallazioni contemporanee. Il medium della tessitura tradizionale il filo, si trasforma e racconta storie immaginarie o vissute, trasformandosi in forme inaspettate. Il messaggio delle artiste, costantemente alla ricerca di nuove ispirazioni, è creare opere che nascono non solo dalla loro sapienza manuale della tessitura, ma è anche raccontare attraverso la materia e l'intreccio tessile quella poetica personale legata ai differenti percorsi creativi.

 

Espongono: Liviana di Giusto (Udine), Rosanna Colloricchio (Cividale), Alice Gregori (Monfalcone), Antonella Palomba (Cividale), Antonella Pizzolongo (Cividale), Flavia Turel (Gorizia), Loredana Giacomini (Pantianicco), Elena Sanguankeo (Udine), Annalisa Mansutti (Udine)

Gallery