Domenica 29 ottobre 2017: “100 anni fa a Cividale del Friuli…”

29 ottobre 2017 in occasione della XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano a Cividale del Friuli:

“100 anni fa a Cividale del Friuli…”

Ore 10.30 – visita guidata (prenotazione obbligatoria)
tempo di percorrenza e lunghezza: cc. 2 ore e 30 minuti/ cc 3 km
difficoltà: bassa
orario e punto di ritrovo: ore 10.00 Sportello Informacittà – piazza Paolo Diacono, 10
orario di partenza della visita: ore 10.30 Sportello Informacittà – piazza Paolo Diacono, 10
Per informazioni e prenotazioni: Sportello Informacittà di Cividale del Friuli - piazza P.Diacono, 10 – 33043 Cividale del Friuli (UD) - tel.  +39 0432 710460 - informacitta@cividale.net - www.cividale.net
Costi di partecipazione a px (ingressi ai musei inseriti nel percorso di visita guidata): Euro 5,00 per adulti >18 anni; euro 2,50 per ragazzi con età >8 anni e <18 anni; gratis per bambini <8 anni.

Le parole di Monsignor Valentino Liva, carismatico protagonista della vita cividalese a ridosso della Grande guerra, ci accompagnano lungo il percorso che rievoca la città di 100 anni fa, narrando soprattutto le vicende della popolazione durante il conflitto, descrivendo i momenti più difficili dell’occupazione, cui fanno da contrappunto la gioia e l’esultanza per la liberazione:

“Alle 16 del 26 ottobre entro nella città quasi vuota; in Duomo coi miei confratelli canonici raccomando Cividale e l’Italia a Dio…” 
“…alle ore 15,45 del 27 ottobre 1917 … scoppia la mina ed il ponte precipita…”
“4 novembre 1918... Alle 12.10 rientro in città da Porta san Domenico; ed ecco presso la chiesa di S. Silvestro corrermi incontro con le braccia levate il sig. Giovanni Milani, che mi grida ansando: ”I soldati Italiani in Piazza del Duomo!”… Mi lancio per via Carlo Alberto…Ma li raggiungo in via del Patriarcato. Mi getto tra loro e ci abbracciamo in giubilo e lacrime”
(Brani tratti da M. Valentino Liva, Anno di Prigionia 1917-918 e La vita d’un popolo durante l’occupazione straniera)


ore 14.30:“A spasso per Cividale del Friuli”  - Speciale Trekking4kids -
Un gioco a tappe per le vie del centro storico per gruppi di bambini e adulti, per compiere assieme un viaggio attraverso la città e la sua storia.
prenotazione obbligatoria - fino ad esaurimento posti – 333-6662376 (Magrini) e 347-5549966 (Zenarolla).
costi di partecipazione: gratis
ore 14:15ritrovo e partenza c/o Sportello Informacittà, Piazza Paolo Diacono, 10
Durata dell'attività: circa 2 ore

 

Prosegui la scoperta con “Cividale del Friuli 1917-2017 la vita di un popolo”
Per commemorare gli episodi bellici della rotta di Caporetto e il centenario del brillamento del Ponte del Diavolo, la città di Cividale del Friuli ospita il progetto culturale “Cividale del Friuli 1917-2017 la vita di un popolo” nato dalla collaborazione dell’Amministrazione Comunale con associazioni culturali, militari, storiche locali, istituti scolastici, enti culturali regionali e stranieri, Regione FVG.
Il programma completo “Cividale del Friuli 1917-2017 la vita di un popolo”, con tutte le date e le iniziative, è disponibile sul sito: www.cividale.net

Alle parole di Monsignor Liva, a cui presta la sua voce, nella giornata del 27 ottobre in un evento commemorativo aperto al pubblico, l’attore Luca Zingaretti, si mescolano quindi quelle di altre figure: suoni e immagini rievocano gli anni della Grande guerra o mostrano l’evento nella prospettiva di 100 anni dopo.

Nella giornata del 29.10.2017, in particolare:

presso Palazzo De Nordis in Piazza Duomo gli studenti-ciceroni delle Scuole annesse al “Convitto Nazionale Paolo Diacono” saranno a disposizione per indicare i percorsi di visita cittadini inseriti nel progetto

dalle ore 13.30 alle ore 21.00, Cividale del Friuli, Chiesa di San Francesco
COROVIVO Confronti corali del Friuli Venezia Giulia - a cura di USCI FVG
alle ore15.00 circa Speciale focus sulla Grande Guerra col Coro Contrà Camolli -Casut (Pn)
direttori: Jessica lot, Ester Bariviera, Danilo Zeni, Roberto Brisotto, Battista Pradal

Ore 17.00 – Cividale del Friuli - Teatro Comunale Adelaide Ristori: conferenza sui fatti storici di Caporetto con Alessandro Barbero – coordina Angelo Floramo

Ore 21.00 - Cividale del Friuli - Teatro Comunale Adelaide Ristori - spettacolo
Note dal Fronte - Musica parole e immagini della Grande Guerra - CONCERTI NEI LUOGHI DELLA GUERRA 2017-2018
A cura di Zerorchestra, La Cineteca del Friuli e Cinemazero di Pordenone
    
E ancora, racconti, memorie e prospettive:

Sul piano di calpestio e sui parapetti del ponte del Diavolo verrà riprodotto il greto del fiume Natisone, con l’intenzione di generare il vuoto prodotto dalla demolizione del 1917:
 “Marionette e Burattini al fronte” con documenti originali in esposizione c/o il CIPS - Centro Internazionale Vittorio Podrecca Teatro delle Meraviglie di Maria;
Museo della Grande Guerra, allestito in cinque sale della dismessa stazione ferroviaria di Cividale del Friuli: cimeli, uniformi e armi originali degli eserciti operativi sul fronte italiano, trincea didattica;
La storica locomotiva T3, appartenuta alla Società Veneta (SV) e costruita dalla ditta Henschel di Kassel nel 1906, che fece servizio sulle linee della SV durante gli anni della Grande Guerra, sarà esposta c/o Stazione Dei Treni di Cividale Del Friuli;
“Frammenti di memoria”:
Cividale e la Società Operaia di Mutuo Soccorso e Istruzione durante la Prima Guerra Mondiale: foto, documenti, diari e lettere descrivono come la popolazione cividalese abbia subito la crudeltà della guerrac/o locali ex-Coffee Store, Viale Carlo Alberto;
 “‘017-‘917 Giovani scatti per Caporetto” gli studenti del CNPD, guidati dal fotografo Cesare Genuzio, hanno cercato in vari archivi le foto dell’epoca, successivamente hanno rifatto le stesse foto al giorno d’oggi. Gli scatti sono esposte per un confronto visivo 100 anni le une dopo le altre, c/o Chiesa di Santa Maria dei Battuti;
“La battaglia di Caporetto e l’ufficiale tedesco Erwin Rommel”,
la mostra consiste in una serie di pannelli espositivi dedicati alla battaglia di Caporetto e alla figura di Erwin Rommel c/o Piazza Dante;
“Dai tombini ai cippi commemorativi: le frazioni di Cividale dipingono la pace” il progetto del Centro Friulano Arti Plastiche di Udine e Comune di Cividale del Friuli, sotto la direzione artistica di Michele Gortan coinvolge le frazioni e sfocia sotto il Ponte del Diavolo con una installazione galleggiante sulle acque del Natisone c/o frazioni e Ponte del Diavolo.

Vuoi scaricare il file con le informazioni relative alla giornata? clicca qui

Per INFO: Sportello Informacittà
piazza Paolo Diacono 10 – Cividale del Friuli
tel. +39 0432 710460
informacitta@cividale.net
www.cividale.net
fb  www.facebook.com/Ufficio-Turistico-Cividale