Progetto KeyQ+



Progetto KeyQ+: Culture and tourism as keys for quality cross border development of Italy and Croatia

1° BANDO PER PROGETTI STANDARD + programma INTERREG ITALIA-CROAZIA – Asse 3: AMBIENTE E PATRIMONIO CULTURALE  – PRIORITÀ DI INVESTIMENTO 6c: Conservazione, promozione e sviluppo del patrimonio naturale e culturale. Azioni volte a promuovere lo sviluppo economico attraverso il turismo sostenibile o altre attività basate sulla protezione e promozione del patrimonio naturale e culturale.

KeyQ+ capitalizza l’esperienza del precedente progetto Key Q, finanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico 2007-2013 (1° bando per progetti standard) premiato a Bruxelles agli European Projects Awards IPA 2013:

partenariato:
LP. AZRRI: Agenzia di Sviluppo rurale della Regione Istria (Croazia) – capofila
1. CIVIFORM – Cividale del Friuli (UD)
2. Città di Pola (Croazia)
3. Comune di Cividale del Friuli (UD)
4. Mercato di Pola (Croazia)
5. Scuola Centrale Formazione (VE) in rappresentanza dei suoi enti associati
6. Ente del Turismo di Lussinpiccolo (Croazia)
7. Casa Artusi (FC)
8. Slow Friuli Venezia Giulia (UD)

durata:
18 mesi: 1/1/2018 – 30/6/2019

obiettivi:
o    Promozione dei siti turistici diversi dalle attrazioni maggiori e valorizzazione beni culturali meno conosciuti
o    Rafforzamento del turismo nei periodi di bassa stagione
o    Promozione di prodotti locali e ricette identitarie del territorio attraverso l’abbinamento di eventi enogastronomici ed eventi culturali
o    Formazione per gli operatori turistici (camerieri e cuochi) sui prodotti locali e le ricette tradizionali e sulla capacità di creare offerta turistica integrata tra cultura ed enogastronomia.

risultati attesi:
o    Analisi dei prodotti tipici sulla costa adriatica di Italia e Croazia
o    Selezione di ricette storiche e identitarie della costa adriatica di Italia e Croazia
o    Definizione di moduli formativi KEY Q per professionisti e futuri professionisti (cuochi e camerieri)
o    Rafforzamento delle risorse umane per lo sviluppo e l’occupazione nel turismo attraverso corsi brevi modulari per professionisti e futuri professionisti del settore turistico – ristorativo e Scambio di esperienze per operatori del turismo e stakeholder Italiani e Croati
o    Organizzazione di Festival KeyQ+ durante i periodi di bassa stagione
o    IDEAZIONE E SPERIMENTAZIONE DI NUOVI PERCORSI/ PACCHETTI TURISTICI attorno alle emergenze culturali che si vogliono valorizzare:

o    la MOSTRA NAZIONALE DEI VINI DI PRAMAGGIORE (VE) - Italia,
o    la CASETTA MEDIOEVALE A CIVIDALE DEL FRIULI (UD) - Italia,
o    il MERCATO AUSTRO-UNGARICO DI POLA - Croazia,
o    l’edificio “LA NAVE DELLA LIBERTÀ CHE SVOLTÒ AD EST” dell’architetto Marcello D’Olivo a OPICINA (TS) - Italia
o    il MUSEO DELL’APOXYOMENOS a LUSSINPICCOLO - Croazia
o    CASA ARTUSI a Forlimpopoli (FC) - Italia
o    Il CENTRO DI CULTURA GASTRONOMICA KEYQ a Pazin – Croazia

finanziamento:
Il progetto è realizzato con il contributo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR).
Budget totale di progetto: 871.925,00 EUR
Contributo FESR: 741.136,25 EUR



Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.