DARKO RITROVATO. L'anima antica di un artista contemporaneo

28 ottobre - 4 dicembre 2016
Cividale del Friuli 

DARKO RITROVATO

INCONTRI, CONCERTI E UNA MOSTRA
IN RICORDO DI
DARKO BEVILACQUA
A 25 DALLA SUA SCOMPARSA

 

Dal 28 ottobre al 4 dicembre l'Associazione Musicale Sergio Gaggia dedicherà il tradizionale festival autunnale  all’opera e alla figura dell’artista Darko Bevilacqua, morto a soli 43 anni il 2 novembre 1991.
Artista di confine, interprete attento e raffinato della spiritualità dell'uomo nelle terre a nord-est, trovò la sua precisa identità in una produzione originale in creta e bronzo, densa di suggestioni figurative mitico-arcaiche dal tratto spiccatamente narrativo.  
L’evento, organizzato con il contributo della Regione, il patrocinio del Comune di Cividale e la collaborazione del Museo Archeologico Nazionale, si aprirà il 28 ottobre  alle 17,00, proprio al Museo Archeologico dove sarà inaugurata la mostra “Darko ritrovato” visitabile fino al 31 gennaio 2017.
All'interno sarà esposta, per volontà della moglie dell’artista, “La grande madre terra”, un’opera inedita appositamente assemblata per l’occasione e commissionata, nel 1991, in Giappone.  Si tratta di un disco di terracotta policroma con un diametro di 2 metri.
L’introduzione sarà a cura di Vania Gransinigh, conservatore dei Civici Musei di Udine, mentre parole di ricordo arriveranno da due amici di Darko Bevilacqua: Franco Fornasaro ed Elio Nadalutti.

PROGRAMMA GENERALE

venerdì 28 ottobre
Cividale del Friuli  Museo Archeologico Nazionale - ore 17.00
Inaugurazione della mostra Darko ritrovato
introduzione a cura di Vania Gransinigh, Conservatore dei Civici Musei di Udine

 sabato 29 ottobre
Cividale del Friuli Museo Archeologico Nazionale - ore 18.00
Mal di vivere, dalla sofferenza alla creatività
INCONTRO con Luigi Perissinotto, Università Ca' Foscari di Venezia

 Bottenicco di Moimacco Villa de Claricini - ore 21.00
CONCERTO con Sergey Malov violino Vladimir Mendelssohn, viola Maja Bogdanovic, violoncello Nino Gvetadze, pianoforte Andrea Rucli, pianoforte
Musiche di L. van Beethoven, S. Foster, R. Schumann, P. I. Čajkovskij

domenica 30 ottobre
Bottenicco di Moimacco  Villa de Claricini - ore 16.00
Figli della cortina di ferro Le generazioni nate tra la II guerra mondiale e i primi anni '60
INCONTRO con Luca Damiani, scrittore e conduttore Radio3 RAI

 Bottenicco di Moimacco Villa de Claricini - ore 18.00
CONCERTO con Sergey Malov, violino Johanna Ruppert, violino Vladimir Mendelssohn, viola Maja Bogdanovic, violoncello Nino Gvetadze, pianoforte Andrea Rucli, pianoforte
Musiche di S. Rachmaninov, A. Lourié, G. Gerswhin, D. Šostakovič 

Sabato 5 novembre
Cividale del Friuli Museo Archeologico Nazionale - ore 18.00
Cavalcando creature fantastiche
INCONTRO con Fabio Pagano, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

 Bottenicco di Moimacco Villa de Claricini - ore 21.00
CONCERTO con Frederic Moreau, violino Margherita Cossio, viola Maja Bogdanovic, violoncello Zoran Markovic, contrabbasso Andrea Rucli, pianoforte


Domenica 6 novembre
Bottenicco di Moimacco Villa de Claricini - ore 16.00
Kronos e Zeus, un conflitto fondativo per ogni esistenza
INCONTRO con Dino Villatico, critico musicale de La Repubblica

Bottenicco di Moimacco Villa de Claricini - ore 18.00
CONCERTO con Frederic Moreau, violino Massimiliano Miani, clarinetto Maja Bogdanovic, violoncello Andrea Rucli, pianoforte
Musiche di A. Pärt, O. Messiaen (Quatuor pour la fin du temps)


Domenica 4 dicembre
Castelmonte - ore 18.00 Santuario della Beata Vergine
Installazione di una copia della grande opera “L'albero degli ordini monacali”, commissione del 1989 e mai concretizzatasi.
A seguire concerto del gruppo barocco Umbra Lucis. 

 

info e prenotazioni: contact@sergiogaggia.com
biglietti per l'accesso a ciascun incontro e Concerto abbinato:
interi Euro 10,00 - ridotti Euro 8,00