07.11.2018 16:36 Età: 8 days

Ordinanza n. 446/2018: Disciplina della circolazione veicolare in occasione della manifestazione denominata “Festa di San Martino 2018” in programma il 11.11.2018

Categoria: Notizie, Cividale

Città di Cividale del Friuli

 

In occasione della manifestazione denominata “Festa di San Martino 2018” in programma il 11.11.2018 a Cividale del Friuli;

per ragioni di ordine tecnico, per la salvaguardia della sicurezza della circolazione nonché per prevalenti ragioni di tutela dell’incolumità pubblica, sono previste limitazioni alla circolazione veicolare

- dalle ore 07.00 alle ore 20.00 del 11.11.2018 l’istituzione della SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE (Art. 39 codice della strada – Art. 116 lett. a) del Reg. di esecuzione e Attuazione del Nuovo C.d.S. – D.P.R. 16.12.1992 nr. 495 – DIVIETO DI TRANSITO- Fig. II.46 ) per tutte le categorie di veicoli in Via B.go di Ponte, P.tta Zorutti, P.tta Chiarottini, L.go Martiri delle Foibe, S.tta S. Martino, P.tta S. Nicolò e V.le Trieste limitatamente al tratto compreso tra V. B.go di Ponte e l’impianto semaforico eccetto veicoli facenti parte della manifestazione e individuati dall’organizzazione limitatamente per raggiungere e posizionarsi nel posto assegnato, dei residenti/frontisti per raggiungere o uscire dalle proprie autorimesse limitatamente quando il transito non determini intralcio alla manifestazione e/o pericolo per l’incolumità pubblica;

- dalle ore 07.00 alle ore 20.00 del 11.11.2018 l’ISTITUZIONE temporanea del DIVIETO DI SOSTA E FERMATA con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli in Via B.go di Ponte, P.tta Zorutti, P.tta Chiarottini, L.go Martiri delle Foibe, S.tta S. Martino, P.tta S. Nicolò e V.le Trieste limitatamente al tratto compreso tra V. B.go di Ponte e l’impianto semaforico – come disposto dall’Art. 120 comma 1 lett. a) – Fig. II 74 e art. 83 comma 10 – Fig. II 6/m - del Reg. di esecuzione e Attuazione del Nuovo C.d.S. – D.P.R. 16.12.1992 nr. 495 – eccetto veicoli, dei partecipanti alla manifestazione, ai quali l’organizzazione ha assegnato un posto;


In relazione a quanto sopra si ordina l’installazione e la posa di tutto il sistema segnaletico necessario (obblighi, divieti, deviazioni, ecc.) corredati dai necessari pannelli integrativi in conformità alle disposizioni di cui al D.P.R. 495/1992.

In ogni caso non dovranno essere posti segnali temporanei in contrasto con quelli permanenti; a tal fine i segnali permanenti potranno essere momentaneamente oscurati o coperti.

Tutti i segnali temporanei dovranno essere saldamente installati in modo da resistere ad eventuali intemperie ed al fine di non creare situazioni di pericolo per gli utenti.

La posa, l’installazione e la successiva rimozione di tutto il sistema segnaletico temporaneo è a carico dell’organizzazione con la collaborazione, se del caso, dell’Ufficio Tecnico del Comune di Cividale del Friuli.

Per prevalenti ragioni di tutela della pubblica sicurezza, è fatto obbligo all’organizzazione della manifestazione pubblica di attuare, a propria cura e spese, nel rispetto delle indicazioni fornite dalla Direttiva del Capo della Polizia n. 55/OP/0001991/2017/1 del 07.06.2017 e della Prefettura UTG di Udine con Circolare n. 38361/2017 del 20.06.2017, adeguate misure di “security” e di “safety” per tutta l’area interessata. In particolare tutti i varchi delle aree interessate dovranno essere debitamente delimitati con dispositivi di protezione “antisfondamento” per evitare l’accesso incontrollato di veicoli a velocità elevata.

Il posizionamento delle strutture (bancarelle, autonegozi, tende, ombrelloni, ecc. ecc.) utilizzate per la realizzazione della manifestazione dovrà essere tale da garantire sempre e comunque il transito di eventuali mezzi di soccorso e polizia che abbiano la necessità di raggiungere in qualsiasi momento un qualunque luogo.

Su tutte le aree interessate dal presente provvedimento la circolazione dei veicoli, per i quali è concessa la deroga al transito saltuario e limitato , dovrà avvenire con velocità regolata a passo d’uomo al fine di garantire la pubblica incolumità.

Sono fatti salvi ed impregiudicati i diritti di terzi.

L'ordinanza 446/2018 si dichiara immediatamente esecutiva e sarà resa nota al pubblico mediante l’apposizione di tutto il sistema segnaletico stradale.

Gli agenti preposti ai servizi di Polizia Stradale presenti sui luoghi, potranno d’iniziativa e per necessità, adottare ogni ulteriore accorgimento utile a garantire la sicurezza della circolazione.

La responsabilità di ogni eventuale danno riportato da persone, animali e cose in conseguenza dell’adozione della presente ordinanza, fermo restando le specifiche responsabilità poste a tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza della circolazione, sono a carico  dell’organizzazione della manifestazione.

In allegato l’Ordinanza nr. 446/2018 adottata dal Comando di Polizia Locale UTI Natisone per la disciplina della circolazione veicolare in occasione della manifestazione denominata “Festa di San Martino 2018” in programma il 11.11.2018 a Cividale del Friuli.



Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.