Ordinanza n. 330/2019: Disciplina della circolazione veicolare in occasione della della manifestazione “Palio di San Donato”

Disciplina della circolazione veicolare in occasione della manifestazione denominata "Palio di San Donato 2019" in programma dal 23 al 25 agosto 2019 a Cividale del Friuli.

Per ragioni di ordine tecnico, al fine di garantire i lavori di preparazione e successivo ripristino nonché lo svolgimento della manifestazione stessa garantendo nel contempo la sicurezza della circolazione veicolare e l’incolumità pubblica, sono previste le seguenti limitazioni e modifiche alla circolazione veicolare alla regolamentazione della circolazione stradale su tutto il territorio interessato dalla manifestazione:

 

LA SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE CON RIMOZIONE FORZATA DEI VEICOLI IN SOSTA a spese dei relativi trasgressori/proprietari e la deviazione dei flussi di traffico come più opportuno

dalle ore 07.00 del 19.08.2019 alle ore 19.00 del 30.08.2019

nel Comune di Cividale del Friuli in V.le Trieste da P.zza della Resistenza a Via B.go di Ponte, Via B.go di Ponte, P.tta S. Nicolò, V. S. di Manzano nel tratto compreso tra il civico n. 11 e l’intersezione con V. B.go di Ponte, P.tta Chiarottini, L.go Martiri delle Foibe, P.tta Zorutti, C.so P. d’Aquileia, Via Monastero Maggiore, S.tta C. Gallo, Via Candotti, Riva della Broscandola, S.tta M. della Torre, P.tta S. Biagio, Via B.go Brossana da P.tta S. Biagio a Via delle Mura, S.tta Stellini, P.tta De Pollis, P.zza del Duomo, Via Patriarcato, C.so Mazzini, Via Cavour, P.zza Diacono, S.tta M.te di Pietà, S.tta De Rubeis, Via Ristori, S.tta Tomadini, L.go Boiani, V. F. del Torre, P.zza S. Francesco, V. Mulinuss, V.lo Nicoletti, P.zza F. G. Cesare, Via S. Pellico, Via Manzoni, Via C. Alberto, P.tta de Portis, S.tta San Valentino, Via Conciliazione, S.tta Scuole Elementari, P.zza Diaz, P.tta Terme Romane, P.zza Dante, Via B.go S. Pietro da P.zza Dante a V.le Marconi

Le effettive limitazioni alla circolazione veicolare nelle varie strade sopra indicate saranno modulate, all’interno del sopra indicato periodo temporale, a seconda delle effettive esigenze di carattere tecnico, di sicurezza della circolazione stradale e di tutela dell’incolumità pubblica per le operazioni di allestimento della manifestazione, per lo svolgimento della manifestazione e per il ripristino delle aree al termine della manifestazione stessa.

 

È prevista la deroga alle suddette limitazioni della circolazione veicolare, comunque esclusivamente quando tale circolazione non pregiudichi l’incolumità pubblica e la riuscita della manifestazione, a:

- veicoli di proprietà comunale;

- veicoli della ditta appaltatrice del servizio di pulizia strade e raccolta rifiuti negli orari stabilito dall’Amministrazione Comunale;

- veicoli dei residenti/frontisti per accedere/uscire dalle proprietà private (nelle giornate di svolgimento della manifestazione il transito è consentito, in linea generale, solamente dalle ore 03.00 alle ore 10.00);

- velocipedi (nelle giornate di svolgimento della manifestazione il transito è consentito, in linea generale, solamente dalle ore 03.00 alle ore 10.00);

- veicoli dei fornitori delle attività produttive e dei chioschi della manifestazione (nelle giornate di svolgimento della manifestazione il transito è consentito, in linea generale, solamente dalle ore 03.00 alle ore 10.00);

- veicoli del servizio postale (nelle giornate di svolgimento della manifestazione il transito è consentito, in linea generale, solamente dalle ore 03.00 alle ore 10.00);

- veicoli al servizio di persone disabili munite dell’apposito contrassegno (nelle giornate di svolgimento della manifestazione il transito è consentito, in linea generale, solamente dalle ore 03.00 alle ore 10.00);

- veicoli dei servizi di vigilanza privata e trasporto valori (nelle giornate di svolgimento della manifestazione il transito è consentito, in linea generale, solamente dalle ore 03.00 alle ore 10.00);

 

O R D I N A A L T R E S I’  nel periodo e nelle aree di cui sopra:

- la sospensione della validità delle autorizzazioni alla circolazione nelle zone a traffico limitato;

- in deroga al divieto di circolazione esistente in S.tta Scuole Elementari è consentito il transito a passo d’uomo, con direzione di marcia da Via B.go San Pietro a Via Conciliazione, ai residenti/frontisti delle strade comprese tra Via Conciliazione e Via I Maggio con l’esclusione del periodo di svolgimento della gara di corsa pedestre qualora interessi tale tratto stradale;

- lo spostamento temporaneo dei posteggi del mercato settimanale del Comune di Cividale del Friuli di Piazza Diaz nel parcheggio di Piazza del Ricreatorio e di conseguenza l’istituzione temporanea del divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli a spese dei relativi trasgressori/proprietari compresa la sospensione della circolazione veicolare nel parcheggio di P. del Ricreatorio nella giornata del 24.08.2019, dalle ore 06:00 alle ore 14:00;

- sull’intera area della manifestazione tutti gli allestimenti/strutture che verranno installati dovranno essere posizionati in modo tale da garantire sempre e comunque la possibilità di transito dei veicoli di soccorso e polizia che dovessero avere la necessità di raggiungere qualunque luogo in qualunque momento;

- all’interno dell’area della manifestazione tutti i veicoli autorizzati a circolare dovranno procedere a passo d’uomo garantendo la totale sicurezza della circolazione stradale e l’incolumità pubblica;

- i divieti e le limitazioni di cui sopra sono resi noti a mezzo della prevista segnaletica stradale, da avvisi e comunicazioni nei modi più opportuni;

- deroghe a quanto sopra potranno essere rilasciate dal personale della Polizia Locale dell’UTI del Natisone che valuterà le singole esigenze dei richiedenti e le condizioni per poterle accogliere;

 

O R D I N A A L T R E S I’

- dalle ore 08.00 del giorno 23.08.2019 alle ore 08.00 del giorno 26.08.2019 L’ISTITUZIONE TEMPORANEA DEL SENSO UNICO, con direzione di marcia da V. Manzano a V. Cav. di Vittorio Veneto, in Via Paciani nel Comune di Cividale del Friuli consentendo la sosta ai lati della strada (fatte salve le aree di intersezione, curve e passi carrabili);

- dalle ore 08.00 del giorno 23.08.2019 alle ore 08.00 del giorno 26.08.2019 L’ISTITUZIONE TEMPORANEA DEL SENSO UNICO, con direzione di marcia da V. S. Lazzaro a V. Manzano, in Via Calderini nel Comune di Cividale del Friuli consentendo la sosta ai lati della strada (fatte salve le aree di intersezione, curve e passi carrabili);

- dalle ore 08.00 del giorno 23.08.2019 alle ore 03.00 del giorno 26.08.2019 L’ISTITUZIONE TEMPORANEA DEL DIVIETO DI SOSTA eccetto veicoli al servizio di persone invalide munite dell’apposito contrassegno (come da Fig. II 79/a Art. 120 del Reg. di esecuzione e Attuazione del Nuovo C.d.S. – D.P.R. 16.12.1992 nr. 495) in V. Cav. di Vittorio Veneto in Comune di Cividale del Friuli per numero 20 stalli di sosta (come da planimetria allegata);

- dalle ore 14.00 alle ore 21.00 del giorno 24.08.2019 l’ISTITUZIONE TEMPORANEA del DIVIETO DI SOSTA E FERMATA con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli in V. S. di Manzano in Comune di Cividale del Friuli lungo l’intero tratto di strada (compresi i parcheggi) posto sul lato della cinta muraria;

- dalle ore 19.00 alle ore 21.00 del giorno 24.08.2019 LA SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE (Art. 39 codice della strada – Art. 116 lett. a) del Reg. di esecuzione e Attuazione del Nuovo C.d.S. – D.P.R. 16.12.1992 nr. 495 – DIVIETO DI TRANSITO- Fig. II.46) per tutte le categorie di veicoli in V. S. di Manzano in Comune di Cividale del Friuli.

 

IL SETTORE TECNICO DEL COMUNE DI CIVIDALE DEL FRIULI DOVRA’ PROVVEDERE AL POSIZIONAMENTO, MANTENIMENTO ED ALLA SUCCESSIVA RIMOZIONE AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE DELLE TRANSENNE E DELLA NECESSARIA SEGNALETICA STRADALE TEMPORANEA.

La presente ordinanza si dichiara immediatamente esecutiva e sarà resa nota al pubblico mediante l’apposizione dei prescritti segnali stradali ed idonei sbarramenti stradali.

Gli agenti della Forza Pubblica e gli operatori del Corpo di Polizia Locale dell’UTI del Natisone sono incaricati di far rispettare i contenuti della presente.

I trasgressori saranno puniti, ove il fatto non costituisca reato, ai sensi dell’art. 7 del Decreto Legislativo n. 285/1992.

Gli agenti preposti ai servizi di Polizia Stradale presenti sui luoghi, potranno d’iniziativa e per necessità, adottare ogni ulteriore accorgimento utile a garantire la sicurezza della circolazione o consentire in sicurezza il transito di veicoli "in deroga" per accertate ulteriori esigenze rispetto a quelle già definite.

La responsabilità di ogni eventuale danno riportato da persone, animali e cose in conseguenza dell’adozione della presente ordinanza, fermo restando le specifiche responsabilità poste a tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza della circolazione, sono a carico dell’organizzazione della manifestazione.

 

In allegato l'Ordinanza nr. 330/2019 (e relativo allegato) adottata dal Comando di Polizia Locale UTI Natisone per la disciplina della circolazione veicolare in occasione della manifestazione podistica non competitiva, denominata “Palio di san Donato”, dal 23 al 25 giugno 2019.