Ordinanza n. 444/2019 _ Disciplina della circolazione veicolare in occasione della manifestazione "Civigattocane day 2019"

In occasione della manifestazione denominata “Civigattocane Day 2019” in programma a Cividale del Friuli il 03 novembre 2019,  per ragioni di ordine tecnico, per la salvaguardia della sicurezza della circolazione nonché per prevalenti ragioni di tutela dell’incolumità pubblica con l'ordinanza 444/2019 sono previste le seguenti limitazioni alla circolazione veicolare :

- dalle ore 07.00 alle ore 20.00 del giorno 03.11.2019 LA SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE (Art. 39 codice della strada – Art. 116 lett. a) del Reg. di esecuzione e Attuazione del Nuovo C.d.S. – D.P.R. 16.12.1992 nr. 495 – DIVIETO DI TRANSITO- Fig. II. 46 ) per tutte le categorie di veicoli in Cividale del Friuli in L.go Boiani, P.zza del Duomo, C.so P. d’Aquileia nel tratto compreso tra L.go Boiani e l’impianto semaforico antistante il municipio e V. Candotti, eccetto veicoli di proprietà del Comune di Cividale del Friuli e altri veicoli dell’organizzazione necessari alle attività preparatorie della manifestazione, dei residenti/frontisti limitatamente per entrare/uscire dalle proprie autorimesse e solamente quando ciò non sia di intralcio alla manifestazione o di pericolo per l’incolumità pubblica;

- dalle ore 07.00 alle ore 20.00 del giorno 03.11.2019 l’ISTITUZIONE TEMPORANEA del DIVIETO DI SOSTA E FERMATA con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli – come disposto dall’Art. 120 comma 1 lett. a) – Fig. II 74 e art. 83 comma 10 – Fig. II 6/m - del Reg. di esecuzione e Attuazione del Nuovo C.d.S. – D.P.R. 16.12.1992 nr. 495 – in Cividale del Friuli in L.go Boiani, P.zza del Duomo, C.so P. d’Aquileia nel tratto compreso tra L.go Boiani e l’impianto semaforico antistante il municipio e V. Candotti, eccetto veicoli dell’organizzazione necessari alle attività e/o facenti parte degli allestimenti della manifestazione medesima;

- nel periodo e nelle aree di cui sopra:

- tutti gli allestimenti/strutture che verranno installate dovranno essere posizionate in modo tale da garantire sempre e comunque la possibilità di transito dei veicoli di soccorso e polizia che dovessero avere la necessità di raggiungere qualunque luogo in qualunque momento;

- tutti i veicoli autorizzati a circolare dovranno procedere a passo d’uomo garantendo la totale sicurezza della circolazione stradale e dell’incolumità pubblica;

- i divieti e le limitazioni di cui sopra sono resi noti a mezzo della prevista segnaletica stradale, da avvisi e comunicazioni nei modi più opportuni.

➢ Per prevalenti ragioni di tutela della pubblica sicurezza, è fatto obbligo all’organizzazione della manifestazione pubblica di attuare, a propria cura e spese, nel rispetto delle indicazioni fornite dalla Direttiva del Capo della Polizia n. 55/OP/0001991/2017/1 del 07.06.2017 e della Prefettura UTG di Udine con Circolare n. 38361/2017 del 20.06.2017, adeguate misure di “security” e di “safety” per tutta l’area interessata.

Nonché il rispetto delle indicazioni fornite dalla Direttiva del Ministero dell’Interno n. 11001/1/110/(10) di data 18.07.2018 relativa ai modelli organizzativi e procedurali per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche.

In particolare ai varchi di accesso all’area della manifestazione il posizionamento di idonee barriere fisiche (dispositivi antisfondamento) atte a impedire l’accesso incontrollato e ad alta velocità di qualunque mezzo all’area della manifestazione. In generale dovrà essere data piena attuazione al Piano di sicurezza per la manifestazione pubblica presentato ed ammesso a protocollo UTI n. 20458 il 29.10.2019.

L’ORGANIZZAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE, A MEZZO PROPRIO PERSONALE INCARICATO, DOVRA’ PROVVEDERE AL POSIZIONAMENTO ED ALLA SUCCESSIVA RIMOZIONE AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE DELLE TRANSENNE E DELLA SEGNALETICA STRADALE TEMPORANEA anche in collaborazione con il Settore Tecnico Comunale se del caso.

La presente Ordinanza si dichiara immediatamente esecutiva e sarà resa nota al pubblico mediante l’apposizione dei prescritti segnali stradali ed idonei sbarramenti stradali.

Gli agenti della Forza Pubblica e gli operatori del Corpo di Polizia Locale dell’UTI del Natisone sono incaricati di far rispettare i contenuti della presente.

I trasgressori saranno puniti, ove il fatto non costituisca reato, ai sensi dell’art. 7 del Decreto Legislativo n. 285/1992.

Gli agenti preposti ai servizi di Polizia Stradale presenti sui luoghi, potranno d’iniziativa e per necessità, adottare ogni ulteriore accorgimento utile a garantire la sicurezza della circolazione o consentire in sicurezza il transito di veicoli “in deroga” per accertate ulteriori esigenze rispetto a quelle già definite.

La responsabilità di ogni eventuale danno riportato da persone, animali e cose in conseguenza dell’adozione della presente ordinanza, fermo restando le specifiche responsabilità poste a tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza della circolazione, sono a carico dell’organizzazione della manifestazione.

 

In allegato l’Ordinanza nr. 444/2019 adottata dal Comando di Polizia Locale UTI Natisone per la disciplina della circolazione veicolare in occasione della manifestazione denominata “Civigattocane Day 2019” in programma a Cividale del Friuli il 03 novembre 2019.